Legacoopsociali

Legacoopsociali rappresenta, assiste, tutela e coordina gli Enti associati per favorirne lo sviluppo progettuale, sociale e imprenditoriale. Agisce secondo principi di autonomia per la promozione, lo sviluppo, il potenziamento e la difesa della Cooperazione a carattere di mutualità e senza fini di speculazione, fondata sui principi della partecipazione e dell’autogestione, indirizzandola e stimolandola ad operare senza discriminazione per le opinioni, le fedi religiose, gli orientamenti personali e politici, in coerenza con la funzione riconosciutale dalla Costituzione della Repubblica.
E’ l’articolo 1 della legge 381/91 che individua le due possibili modalità attraverso cui le cooperative sociali possono perseguire l’interesse generale della comunità, favorendo l’integrazione sociale dei cittadini:
A) la gestione dei servizi socio-sanitari ed educativi;
B) lo svolgimento di attività diverse, agricole, industriali, commerciali o di servizi, finalizzati all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (invalidi fisici, psichici, soggetti in trattamento psichiatrico, tossicodipendenti ed alcolisti, minori in età lavorativa in situazioni di difficoltà familiare, le persone detenute).
Nel Lazio, le cooperative sociali rappresentano parte integrante del tessuto economico e sociale della regione, lavorando nel settore pubblico e privato al servizio dei cittadini e delle comunità di riferimento.