REGIONE LAZIO: AL VIA LE DOMANDE PER “RIGENERA CON LA BIOEDILIZIA” E “LA CITTÀ USER-CENTRED”

Inserito il dicembre 11, 2019 at 13:59

Categorie: Bandi, In evidenza, Regione Lazio

Il Comune di Colleferro è da tempo impegnato in un importante processo di sviluppo sostenibile del proprio territorio. Lazio Innova, in attuazione del progetto “Potenziamento della Rete Spazi Attivi”, ha dato avvio ad un laboratorio di innovazione che prevede servizi e premi per imprese, startup, progettisti, organismi di ricerca e organizzazioni no profit in risposta al programma di Rigenerazione Urbana intrapreso dal Comune di Colleferro e dalla Regione Lazio.
Sono due le sfide che l’amministrazione comunale e Lazio Innova hanno messo in campo: la prima per intercettare soluzioni innovative nella applicazione di materiali e tecniche costruttive di Bioedilizia, la seconda per lo scouting di soluzioni innovative di design improntate sull’Accessibilità.
RIGENERA CON LA BIOEDILIZIA
Possono presentare proposte di soluzioni innovative:

  • Startup innovative registrate alle apposite sezioni del Registro delle imprese
  • Altre startup costituite da non oltre 36 mesi
  • Team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità (sarà necessario allegare copia della certificazione attestante il titolo di studio conseguito – diploma di maturità, diploma di laurea, di laurea specialistica, master, ecc.)
  • Imprese di piccola e media dimensione
  • Dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca
  • Liberi professionisti

Coloro che saranno ammessi parteciperanno ad un percorso strutturato di formazione e mentorship. Lazio Innova e il Comune di Colleferro, insieme con il partner Italcementi, metteranno a disposizione degli esperti che affiancheranno gli innovatori nel processo di finalizzazione delle soluzioni innovative. Il Comune di Colleferro metterà a disposizione la propria struttura tecnica per indirizzare le potenzialità di implementazione delle proposte selezionate.
Al termine del percorso, Lazio Innova metterà in palio per il primo classificato un premio in denaro del valore di 10.000 euro. I primi tre classificati beneficeranno inoltre di un premio in servizi specialistici per l’implementazione del progetto.
Per partecipare è possibile inviare la candidatura a colleferro@lazioinnova.it entro e non oltre il 27 gennaio 2020. La modulistica completa è disponibile sul sito www.lazioinnova.it.
LA CITTA’ USER CENTRED
Possono presentare proposte di soluzioni innovative:

  • Startup innovative registrate alle apposite sezioni del Registro delle imprese
  • Altre Startup costituite da non oltre 36 mesi
  • Team informali composti da almeno tre persone fisiche, maggiorenni, in possesso almeno di un diploma di maturità (sarà necessario allegare copia della certificazione attestante il titolo di studio conseguito – diploma di maturità, diploma di laurea, di laurea specialistica, master, ecc.)
  • Imprese di piccola e media dimensione
  • Associazioni e fondazioni di promozione sociale e culturale, enti no profit
  • Dipartimenti di Istituti di Università e Centri di Ricerca
  • Liberi professionisti

Coloro che saranno ammessi parteciperanno ad un percorso strutturato di formazione e mentorship. Lazio Innova e il Comune di Colleferro, insieme con i partner Avio-Secosvim, metteranno a disposizione degli esperti che affiancheranno gli innovatori nel processo di finalizzazione delle soluzioni innovative. Il Comune di Colleferro metterà a disposizione la propria struttura tecnica per indirizzare le potenzialità di implementazione delle proposte selezionate.
Al termine del percorso, Lazio Innova metterà in palio per il primo classificato un premio in denaro del valore di 10.000 euro. I primi tre classificati beneficeranno inoltre di un premio in servizi specialistici per l’implementazione del progetto.
Per partecipare è possibile inviare la candidatura a colleferro@lazioinnova.it entro e non oltre il 27 gennaio 2020. La modulistica completa è disponibile sul sito www.lazioinnova.it.